DISINFEZIONE DEGLI STRUMENTI PER COMBATTERE IL CORONAVIRUS SARS-COV-2

UV-C e Coronavirus
FAQ GENERALI

FAQ DISINFEZIONE STRUMENTI

Disinfezione degli Strumenti per combattere il Coronavirus Sars-Cov-2

9 ] I Raggi UV sono efficaci nell’igienizzazione delle Mascherine?

raggi UV-C sono stati testati con successo nei laboratori come un metodo per decontaminare le maschere N95 esposte al batteriofago MS2 e al virus dell’influenza.

I sistemi UV-C sono veloci e facili da usare rispetto ad altri metodi di disinfezione e non lasciano residui chimici, che rappresentano elemento di rischio per tutte le persone esposte. I raggi UV-U sono stati utilizzati con successo per la decontaminazione di maschere N95 esposte al batteriofago MS2 e al virus dell’influenza. Due volte Studi scientifici – come quello pubblicato nel 2015 dal National Institute of Health e quello pubblicato dall’American Journal of Infection Control nel 2018 – confermano l’efficacia di questa tecnologia per la disinfezione dei dispositivi sanitari.

Nonostante sia stata provata la resistenza delle mascherine ai raggi UV (non vengono danneggiate neanche dopo 10/20 cicli di disinfezione UV) occorre ricordare che questi strumenti sono pensati e costruiti per essere utilizzati come sistemi di protezione personale usa e getta. Ad oggi non siamo in grado di fornire dei dati sostanziali sul comportamento di tutti i principali tipi e marche di mascherine a causa della non disponibilità sul mercato di dispositivi sufficienti per effettuare i nostri dovuti test interni. La situazione di estrema necessità rende però questa pratica comune fra i nostri clienti

Disinfezione Superfici

Disinfezione Strumenti e Mascherine

Trattamento dell’aria

Trattamento dell’Aria HVAC